By Eventi 7 aprile 2019 No Comments

L’Abruzzo in grande stile a Vinitaly

E’ tutto pronto per la partecipazione dell’Abruzzo alla 53esima edizione di Vinitaly, la più importante manifestazione internazionale dedicata al vino, che si svolgerà alla fiera di Verona da domenica 7 a mercoledì 10 aprile prossimo. In un’area di oltre 1500 mq (Pad.12 E3/H4) con 50 produttori presenti, oltre 100 aziende rappresentate all’enoteca regionale, più di 400 etichette in assaggio, un fittissimo calendario di eventi e una sala ristorante, l’Abruzzo si impone come tappa obbligata per i visitatori di Vinitaly.

Filo conduttore di questa edizione resta la valorizzazione dei territori che compongono la regione. L’identità di ogni provincia è enfatizzata da un key color diverso in modo da essere immediatamente riconoscibile e fornire al visitatore una mappa navigabile all’interno dello stand. Non mancheranno le degustazioni, centrate sulle principali Doc abruzzesi, e un’offerta gastronomica pensata per valorizzare i prodotti della regione grazie quest’anno alla collaborazione del Consorzio Qualità Abruzzo, che riunisce il meglio della ristorazione abruzzese, a cui è affidata la gestione dell’area ristorazione aperta al pubblico dei visitatori. Ogni giorno, dunque, sarà proposta un’offerta gastronomica in abbinamento ai grandi vini della Regione, ideati e realizzati da chef stellati del calibro di Marcello Spadone del ristorante “La Bandiera”, Peppino Tinari di “Villa Maiella”, Davide Pezzuto di “DOne Ristorante Diffuso”, ma anche da tanti altri eccellenti colleghi.

Ricco dunque il calendario di eventi in programma: ad aprire la kermesse veronese sarà la presentazione della nuova app del progetto “Percorsi”, in programma domenica 7 aprile a partire dalle ore 13,30 nella sala degustazione regionale. Sempre domenica alle ore 14.30 si terrà la degustazione “Montepulciano d’Abruzzo: diverse interpretazioni, un’unica identità”, un viaggio alla scoperta del vino principe della Regione guidata dal giornalista Aldo Fiordelli. Infine alle 16,00 ci sarà la presentazione del volume scritto da Giorgio D’Orazio, “Montepulciano d’Abruzzo, i primi 50 anni Doc di un grande vino italiano”.

Lunedì 8 aprile, alle 14.00 sarà la volta di “Cerasuolo d’Abruzzo, un rosato senza tempo”, una verticale capace di svelare la particolare longevità di questo grande rosato italiano, che sarà raccontato dai giornalisti Paolo De Cristofaro e Antonio Boco in compagnia di Carlo Alberto Panont. L’Abruzzo sarà ancora protagonista martedì 9 alle 13.30 con la presentazione della nuova edizione di Spumantitalia, il grande appuntamento nazionale dedicato al mondo delle bollicine che tonerà a Pescara, e una degustazione di spumanti d’Abruzzo, guidata dal giornalista Andrea Zanfi.

Il Consorzio, infine, rappresenterà la regione con una grande selezione di Cerasuoli d’Abruzzo che anche quest’anno sarà presente in degustazione in uno spazio dedicato ai Rosati da uve autoctone all’interno del padiglione 4 del Veneto. Ci sarà spazio, inoltre, nell’area consortile anche per una serie di masterclass riservate agli operatori stranieri: lunedì 8, martedì 9 e mercoledì 10 aprile, infatti ci sono in programma incontri con operatori asiatici e sudamericani.

Calendario eventi:

Domenica 7 aprile 2019, h. 13.15

Presentazione App “Percorsi”

Stand Vini d’Abruzzo, Sala Degustazione Regione Abruzzo

Domenica 7 aprile 2019, h. 14.30

Degustazione: Montepulciano d’Abruzzo: diverse interpretazioni, un’unica identità

Stand Vini d’Abruzzo, Sala Degustazione Regione Abruzzo

Domenica 7 aprile 2019, h. 16.00

Presentazione volume

Montepulciano d’Abruzzo: i primi 50 anni Doc di un grande vino italiano

Stand Vini d’Abruzzo, Sala Degustazione Regione Abruzzo

Lunedì 8 aprile 2019, h. 14.00

Degustazione: Cerasuolo d’Abruzzo, un rosato senza tempo

Stand Vini d’Abruzzo, Sala Degustazione Regione Abruzzo

Martedì 9 aprile, h.13.30

Presentazione: Spumantitalia

Degustazione: Spumanti d’Abruzzo

Stand Vini d’Abruzzo, Sala Degustazione Regione Abruzzo