Il vino abruzzese piace ai cinesi