Al festival dei Vini di Pescara, Comolli torna a parlare dei consorzi